L'origine del calcio Pianzanese

L'oratorio a Pianzano ha origine nell'immediato dopoguerra quando nelle voci di bilancio della "Cassa teatro" compare a più riprese la voce di acquisto dei palloni da calcio in gomma; non esisteva però uno spazio espressamente dedicato per il gioco.

Nel novembre 1967 don Benvenuto annuncia trionfalmente che sono quasi conclusi i lavori per il campo sportivo (campo da calcio ad 11 su erba) che potrà ospitare i calciatori pianzanesi allora costretti a trasferte nei campi di Godega e Codognè, eppure la scuola di calcio a Pianzano era già rinnomata.

Nella primavera 1967 i "piccoli" (12-15 anni) vinsero la coppa Primavera a Codognè battendo in una partita tirata proprio i padroni di casa per 2-1.

Sempre i piccoli vinsero la coppa San Lorenzo a Pianzano: dopo aver perso nel girone d'andata con Godega (con un uomo in meno) si mantennero per tutto il torneo ad un solo punto dal Godega stesso fino alla partita finale del girone di ritorno ancora con il Godega, ma qusta volta il successo fu netto per 2-0 e la coppa fu vinta!

Qui sotto la squadra dei "piccoli" con le due coppe del 1967.

Ora1

     

Gli stessi "piccoli" e ni "grandi" (15-19 anni) parteciparono ad un torneo a Godega che li impegnò da Luglio ad Ottobre.

La "coppa San Lorenzo" si perpetua negli anni, e le squadre di Pianzano si organizzano denominandosi "Gruppo Sportivo Pianzano".

Nel 1970-1971-1972 e oltre si organizza un torneo calcio ad 11 di paese che impegna nel 1972  42 ragazzi suddivisi in 6 squadre senza distinzione per contrade: i tempi sono maturi per una società sportiva Pianzanese.

Qui sotto una foto del 1971: campionato parrocchiale 70-71 Dino Dal Pos premia il capitano della squadra vincende Freddy Rosolen; da sinistra don Angelo Rosolen, don Benvenuto, Beniamino Barel, Luigino Pin, Luigino Zago, Renato Coletti, Lucio Fadel Giampaolo Pin.

Calcio.1971

                                                 

Intanto periodicamente si organizzano in paese le famose sfide tra scapoli e ammogliati di cui sotto le rappresentative dei primi anni '80

s.a1

 s.a2

                 

 

La "S.S.C. PIANZANO"

Il movimento calcistico di Pianzano conta all'inizio degli anni '70 una cinquantina di ragazzi appassionati tra i 12 e 19 anni spesso impegnati in tornei di zona con risultati eccellenti come abbiamo vista, inoltre c'è la forte volontà della Parrocchia di sostenere questo movimento mettendo a disposizione il nuovo campo sportivo.

Nel 1973 viene ufficializzata la fondazione della SOCIETA' SPORTIVA di CALCIO PIANZANO che partecipa fin da gennaio al torneo C.S.I. zonale (categoria Allievi) classificandosi al 2o posto.


Il Centro Sportivo Italiano è la più antica associazione polisportiva attiva in Italia,  fondazione, che risale al 1944, su iniziativa della Gioventù Italiana di Azione Cattolica.
Il 5 gennaio 1944, la Direzione generale dell'Azione Cattolica approvava l'iniziativa del prof. Luigi Gedda, di intraprendere la costituzione di un organismo specializzato per lo sport, con la denominazione di "Centro Sportivo Italiano".

Nella primavera una apposita commissione, installata dalla Presidenza centrale dell'Azione Cattolica, redige una bozza di statuto e di regolamento organico. Nell'autunno del 1944 viene approvato il primo Statuto del CSI, che pone a fondamento dell'azione associativa il fine di "sviluppare le attività sportive ed agonistiche guardando ad esse con spirito cristiano, e cioè come ad un valido mezzo di salvaguardia morale e di perfezionamento psicofisico dell'individuo": questo sport dalla forte valenza educativa va esteso al "maggior numero possibile di individui". È il principio cardine dell'Associazione: il CSI è promosso da cristiani, ma è aperto a tutti e collabora con quanti si impegnano per uno sport a servizio dell'uomo.

          

La nuova società di calcio pianzanese allestisce anche la squadra GIOVANISSIMI che nella primavera del 1973 partecipa alla coppa Viani classificandosi al 2o posto sotto la guida del mister Renato Coletti, questo l'organico: Bolzan Devis, Bolzan Gianluigi, Bolzan Rino, Brunetta Rino, Brunetta Alessandro, Covre Noello, Dal Cin Alessandro, Dal Pos Ivano, De Battista Roberto, De Martin Adriano, Modolo Luigi, Padovan Sandro, Pagotto Marino, Piccoli Paolo, Pin Franco, Pradella Aldo, Rosolen Freddy, Secondo Lino, Stival Michele, Zanette Lorenzo.

La squadra del Pianzano 1973-1974

Calcio73.74

      

Calcio.Reunion 2016

Storica Reunion della formazione, maggio 2016

    

Calcio.1973

Il 19 marzo 1973 si inaugura il nuovo campo sportivo: livellato, sistemato, nuove porte, spogliatoi, panchine, ecc...Tutta la comunità contribuisce all'opera, chi in beni materiali, chi prestando ore di lavoro, chi con contributo economico.

CSportivo

L'inaugurazione prevede una partita tra scapoli e ammogliati di cui vediamo qui sotto una formazione e il calcio d'inizio.

Calcio.sa1973a

1973 - Scapoli vs. Ammogliati
In piedi da sinistra: Aldo Candosin, Angelo Candosin, Gianni De Grandis, Fausto Buttazzi, Ivano Stival, Claudio Buttazzi. Accovacciati da sinistra: Andreino Zago, Aldo Tardivo, Gabriele Barel, Tiziano Ghirardo, Carlo Pillon, Dino Pastre. Il medico a sinistra è Erineo Brunetta a destra non si sa.

             

Calcio.sa1973b

1973 - Scapoli vs. Ammogliati (Immortalato lo scambio delle corna con la sega)
Da sinistra: Marcello Pagotto, Aldo Brunetta, Dino Guzzo, Alfredo Tardivo, Coletti Renato, Zambon Nico, Angelo Candosin, Fausto Buttazzi, Gianni De Grandis (tagliato).

                    

Calcio.1974

 Campionato NAGC (1974): Devis Bolzan - Patrizio Bottecchia - Gilberto Gava - Ennio Pin - Marino Pagotto - Giuliano Dal Cin - Freddy Rosolen - Franco Pin - Claudio Boscariol – Sandro Bolzan - Rino Bolzan - Ivan Bolzan

           

Calcio.1975

Campionato allievi (1975): Dirigente Antonio Marchioni - Fabio Fadel - Freddy Rosolen - Augusto Fabris - Gigi Modolo - Giuliano Dal Cin - Michele Stival - Pasquale Bottecchia - Alessandro Bolzan - Sandro Fabris - Reno Butazzi - Flavio Trevisan – Patrizio Bottecchia

                  

Nel 1975 troviamo 3 squadre:

- Campionato 3a categoria (20 tesserati)

- Campionato Allievi (18 tesserati)

- Giovanissimi (23 tesserati)

                

Formazione del Pianzano Aprile 1976.

Calcio.1976

                

Calcio.anni70

Altra formazione del SSC Pianzano nei tardi anni '70: In piedi da sinistra Gino Gava (presidente), Giuseppe Breda, Luigi Pizzinato, Luigino Pin, Angelo Candosin, Alberto Antoniazzi, ???, ???, Moschet (accompagnatore), Alfredo Tardivo (allenatore).
Accovacciati da sinistra: Benedet, Canzian, Flavio Trevisan, Lino Secondo, Franco Pin, ???.